Il “pornodiscorso” di Conte al Senato

Strappato alla spiaggia dal brutale imporsi della contingenza politica, interrompo le ferie recensorie richiestissime (almeno dal sottoscritto) con una recensione non richiesta brulè, non mediata, poco ragionata e appena appena documentata: diciamo pure summer edition ma è poco più di quel che merita la circostanza. Il Discorso di Conte al Senato del 20 agosto 2019... Continue Reading →

Quella cosa che Netflix ha fatto a Black Mirror

L'ultima stagione di Black Mirror, ex capolavoro dell'ex televisione ex britannica, è stata rilasciata a giugno da Netflix ed è una cosa talmente brutta da lasciare solo il desiderio che sia anche l'ultima. Serie di culto paranoica, cupa ai limiti dell'espressionismo, Black Mirror è stato l'opaco manifesto della presammale negli Anni 10 del XXI Secolo,... Continue Reading →

Perché un Pride “sobrio” non ha senso

Nell'Anno del Signore 2020 le automobili non volano, l'unico corpo celeste su cui abbiamo messo i piedi resta ancora la Luna, l'intelligenza artificiale la usiamo per trovare il ristorante più vicino e per favore non fatemi parlare del teletrasporto che neanche riusciamo a tenerci una linea di metropolitana intatta. Nell'Anno del Signore 2020 le stampanti... Continue Reading →

Le Europee e altre creature fantastiche

In questi giorni circa 400 milioni di persone in Europa sono chiamate a votare per i propri partiti nazionali, che si presentano in una veste diversa dal solito e semi-sconosciuta, nonostante si voti così ogni 5 anni dal 1979: le Elezioni Europee. Le Elezioni Europee sono probabilmente il rituale politico meno eccitante (a patto di poter... Continue Reading →

Piazzale Loreto spiegato a un bambino

Buongiorno bambini, oggi state molto attenti perché impariamo una cosa importantissima: il 28 aprile di settantaquattro fa, i partigiani uccisero Benito Mussolini e alcuni dei suoi. Il giorno dopo, cioé il 29 aprile 1945, i loro corpi furono appesi per i piedi e mostrati a tutti, in una piazza in cui un anno prima s'era... Continue Reading →

La famiglia e altri accolli desueti

La famiglia, come è noto, è la più piccola suddivisione funzionale della società ed è composta il più delle volte da madre, padre, figli, obblighi, cani, gatti, sensi di colpa, pesciolini rossi, mura domestiche, televisione, nudità imposte, urla, fantasmi, collusioni, porte sbattute e altre cose che procurano nervosismo. La famiglia in tal senso è quella... Continue Reading →

Rassegna stampa 23/03/2019

SALDI DI STAGIONE Il Presidente cinese Xi Jinping è in Italia per firmare un importante accordo commerciale, ribattezzato pomposamente "la nuova via della seta". Alla domanda di un giornalista "cosa pensa del nostro Paese?", ha risposto "con fattula è un po' calo". DIRITTI A SORPRESA Il Governo concederà la cittadinanza italiana al dodicenne con padre... Continue Reading →

Oroscopo non richiesto del 2019

Ogni tanto capita che le Stelle mi parlino, solitamente succede quando finisco la clozapina. Il 2019, secondo le Stelle, sarà l'anno della svolta. Così, per tutti, a cazzo.   ARIETE Viviamo in una società che, dopo aver santificato la ragione e il pensiero positivo, improvvisamente se ne ritrae. Quello che stiamo vivendo non è un... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑